Quali saranno i trend social 2022 per la comunicazione? Noi ve ne segnaliamo sette da mettere in agenda.

Benvenuto, Welcome, Bienvenue, 2022!

L’attesa è finita e a suon di pepepepepepe e fiaccole ci lasciamo alle spalle un altro anno senza dubbio complesso, ma con tante novità per la comunicazione e i brand: dalla nascita del Metaverso, alla maggiore consapevolezza del Purpose, fino alla scelta di presidiare i social con contenuti di valore e non solo di promozione spietata.

Dal nostro punto di vista quello appena trascorso è stato l’anno delle conferme e di nuove certezze sulla comunicazione: che sia B2B o B2C, se fatta bene, diventa uno strumento potente per rafforzare le relazioni e generare anche un impatto sul territorio (non ci credi? Dai un’occhiata qui).

Ritorno al passato e nostalgia a parte, siamo pronti a un nuovo anno all’insegna della ripartenza, della riflessione e della relazione con uno sguardo più human to human che mai al futuro del marketing. Scopriamo insieme verso dove vanno comunicazione e marketing e quali sono i trend social del 2022 imperdibili per navigare con successo in questo nuovo anno.

Trend social 2022: nel mezzo del bosco digital 

Ricucire le ferite, orientarsi in un mondo in continua evoluzione e trovare il proprio spazio per esserci in maniera originale e significativa: ti sembra una sfida da poco? Tranquilli, vi guideremo noi nel bosco digital con gli spunti sui trend social del 2022.

1. Riparazione per il marketing che fa ammenda

Una “R”, non moscia ma più vibrante che mai: è quella della parola Riparazione, cui dovrebbe guardare il marketing nel nuovo anno, parola di Francesco Morace! Il sociologo, fa una riflessione interessante sui tempi che ci aspettano. L’era del marketing spietato, aggressivo e a volte ingannevole, è finita; adesso ai brand tocca fare ammenda, ricucire le ferite e riconoscere i danni economici fatti in passato. Il pericolo da evitare, in questo caso, è che sia una posizione di facciata: il greenwashing ne è l’esempio più lampante.

2. Assistenza ai clienti: keep calm e aiutami

Uno dei trend con cui i social marketer dovranno fare i conti è la presenza di un servizio clienti da creare o rafforzare.

Lampi, fulmini e saette dei clienti insoddisfatti e S.O.S di quelli incerti saranno all’ordine del giorno per chi investe tempo ed energie nel customer care. Un consiglio? Se non siete preparati a una mole di richieste o la vostra capacità di problem solving non eccelle, beh, dovrete darvi da fare, perché l’assistenza via social, se fatta bene, aiuta ad acquisire clienti, aumenta la Brand Awareness e stimola i clienti a fare nuovi acquisti.

3. Roi, il social trend 2022 misurabile 

Un altro dei trend in ascesa è quello di misurare il ritorno degli investimenti (ROI) delle attività sui social, attraverso strumenti di advocacy come dei tool di condivisione e raccogliendo gli insights dei social. L’analisi del social sentiment, le discussioni sul web, il visual analysing fino al clustering delle conversazioni in piattaforma, se monitorati aiutano a migliorare il ROI delle campagne di marketing online.

4. Social commerce: per te l’esperienza nel nuovo anno continua

I social con l’arrivo della pandemia sono stati al centro dell’esperienza di shopping degli utenti. Che sia stato per un prodotto di prima necessità, o per un libro, in pochi hanno rinunciato al tasto “Ordina subito”.

Ebbene, questo trend non nasce e non muore nel periodo di pandemia, ma sta crescendo come esperienza completa per i clienti: dalla scoperta, alla ricerca fino alla valutazione del brand. Un nuovo modo di vivere il brand, che va oltre le vetrine fisiche e richiede pagine aziendali curate e ottimizzate sia nei contenuti visual, che testuali.

5. La pubblicità sui social: l’annuncio che ispira

Social= investimento. Eh già, perché una strategia ad hoc sui social non può fare a meno delle Ads. Via libera, dunque, a investimenti su piattaforme “tradizionali” Facebook, Instagram e quelle dal nuovo potenziale Tik Tok, Snapchat e Pinterest tra le mete virtuali preferite dai marketer. Il loro successo è la “verginità” rispetto a Facebook e Instagram, ormai scenari saturi di annunci pubblicitari e la creatività dei messaggi che rispecchiano e arricchiscono l’esperienza dell’utente e non sono mera interruzione pubblicitaria durante la navigazione. Un esempio di forma mentis di questi social è la call to action di Pinterest per gli advertiser “Non interrompere, ispira!”.

Mantra per il 2022 dei brand è esplorare e puntare a nuove terre digital dove ottenere un Roi più alto, anche se questo vuol dire fare più tentativi a vuoto.

6. Creator a raccolta per una Brand Strategy di impatto

Assuefazione da contenuto scialbo bye, bye. I brand che puntano al successo nel 2022 dovranno investire sui creator, lasciapassare per le community social.

Collaborare con queste figure rappresenta un valore aggiunto per i brand che desiderano far conoscere il proprio prodotto e costruire fiducia. Un esempio è lo streamer Tyler Blevins, che con le sue dirette Twitch attira gli amanti di Fortnite.

Pare che il 2022 sia l’anno delle community già esistenti di creator con interessi attinenti alla categoria del proprio prodotto (Produci arredamento? Parla a chi ama arredare casa), per conoscere meglio i clienti e rafforzare la brand awareness.

7. Metaverso: alla conquista c’è anche lui nel mare magnum dei social trend 2022 della comunicazione

Nei trend social del 2022 non poteva mancare la creatura di Zuckerberg: il Metaverso. Un mondo 3d dove giocare ai videogiochi, fare sport, organizzare eventi online. In questo nuovo mondo le aziende potranno organizzare e gestire spazi virtuali realistici e tridimensionali; Nike ad esempio, non se l’è fatto ripetere due volte e ha battezzato il Metaverso con Nikeland. Un mondo in cui lo “sport non ha regole” e dove l’azienda lancia prototipi di scarpe da far provare agli utenti del mondo virtuale, prima di produrre per quello reale.

 

Comunicare in maniera efficace è una scelta che si costruisce giorno dopo giorno. Se hai trovato interessanti questi spunti e vuoi conoscerci meglio, iscriviti alla nostra newsletter: ogni lunedì per te uno spunto dal mondo della comunicazione Human to Human.

Vuoi conoscere le novità su social media, siti web, blog, e-commerce? Iscriviti alla nostra newsletter: aggiornamenti di settore, preziose anticipazioni e case histories di successo.

Acconsento al trattamento dei miei dati personali per finalità commerciali e di marketing