È incredibile come voli il tempo, non trovi? Solo ieri era agosto e stavi sdraiato sotto il sole, oggi di colpo è già fine ottobre. Ma quando è successo? Noi siamo qui proprio per evitare che tu ti faccia trovare impreparato alle sfide dei prossimi mesi che, si sa, sono tra i più impegnativi dell’anno per un’azienda. Manca poco, infatti, a Natale e prima bisogna passare per Halloween, Black Friday e Cyber monday: tutte occasioni da inserire nel tuo calendario commerciale. Occasioni preziose per instaurare e rafforzare la relazione con il cliente, un momento perfetto per dialogare con la tua audience e pianificare la tua comunicazione in prospettiva Human to Human.

Hai presente le corse a perdifiato del 24 dicembre quando vaghi per negozi e compri a casaccio pigiami e sciarpe per tutti, perché non hai pensato in tempo ai regali? Ecco, evitiamo che questo avvenga anche alla tua impresa. Leggi l’articolo e scopri come pianificare il tuo calendario commerciale: fidati, ti semplificherà la vita.

 

Cos’è il calendario commerciale

 

Innanzitutto una premessa: calendario commerciale e calendario per i social media sono due cose diverse, distinte e separate (tre aggettivi è melius che uan… certe cose non le rimarcheremo mai abbastanza). Entrambi però sono due strumenti utilissimi per chi si occupa di comunicazione aziendale.

Vi spieghiamo subito qual è la differenza.

 

Il calendario commerciale tiene conto di tutte le opportunità di vendita che durante l’anno si presentano. Per intenderci: sconti a gennaio, Pasqua, stagione estiva, Black Friday, Cyber Monday e, ovviamente, Natale. Ma anche, se in target con la nostra audience, la Festa della Mamma o San Valentino.  Si tratta dunque di occasioni preziose per (ri)proporre il proprio servizio o prodotto sul mercato, sviluppando allo stesso tempo un canale di comunicazione privilegiato con i propri clienti o aspiranti tali. Occasioni che, però, hanno bisogno di un insieme di attività di marketing sistematiche che vanno pianificate per tempo, tra le quali la comunicazione.

 

Il calendario per i social media, invece, è più o meno l’agenda del social media manager. Quello strumento che permette alle aziende di pianificare le attività di comunicazione ogni mese con anticipo e che consente di rimanere aggiornati sugli eventi utili al proprio business. Cose del tipo: la giornata dell’ambiente o il Capslock Day (a proposito, lo sai che il 22 ottobre è il Capslock  Day? Potresti scrivere un post carino, urlando a voce piena il tuo valore, ciò in cui credi: ciò che ti rende unico). Ecco, il calendario per i social media è una guida per trovare degli spunti interessanti e creativi per dire qualcosa sulla tua azienda.

Il calendario dei social media serve per fare il piano editoriale, ovvero quello strumento di programmazione che stabilisce obiettivi e contenuti dei vari account social. Questo è subordinato al calendario commerciale perché, in realtà, per pianificare una buona strategia di comunicazione serve anche un buon piano marketing (subito prima serve il modello di business, di questo però parleremo prossimamente, intanto date un’occhiata qui).

 

Perché dovresti avere un calendario commerciale

 

Meglio non iniziare con gerundio: Pianificare le “occasioni” di marketing per tempo ti consentirà di mettere in azione una strategia migliore che massimizzi i guadagni e renda un po’ meno faticosa la gestione dei periodi congestionati come i mesi a venire. Bisogna che tu, il tuo punto vendita, lo shop online e/o le soluzioni di pagamento siate pronti e al passo coi tempi; il rischio è di non saper gestire (o non incrementare) la domanda nell’alta stagione e di perdere occasioni importanti, non solo per le vendite, ma anche per il contatto con i clienti. Non pensarci all’ultimo minuto: stila un buon calendario commerciale a inizio anno, così da essere pronto e lavorare con anticipo a ogni appuntamento. 

 

Di seguito ti spieghiamo perché il calendario commerciale è importantissimo e quali vantaggi porterà alla tua azienda. Se vuoi una mano ad organizzarlo chiedici pure un parere e potremo lavorare insieme alla proposta giusta per la tua azienda. Contattaci, scrivendo a lab@reputationlab.it.

 

Ecco quali azioni puoi pianificare in anticipo con un buon calendario commerciale, tu puoi:

  •       Creare una promozione per una specifica data commerciale – sfruttando tutti i canali a tua disposizione – diretta ai tuoi clienti fidelizzati o per raggiungerne di nuovi.
  •       Sfruttare l’e-mail marketing, inviando una mail che faccia conoscere la tua promozione. Le mail promozionali, infatti, se ben scritte e consistenti (questo va da sé), aumentano le azioni di acquisto.
  •       Creare contenuti dedicati per i canali social. Come dicevamo prima, un buon calendario commerciale permette alla comunicazione di agire meglio, ovvero di preparare i contenuti con maggiore cura, di poterli rivedere e di dare libero sfogo alla creatività, oltre che di prepararsi adeguatamente per l’analisi.
  •       Controllare l’inventario: sapendo con anticipo quali saranno i periodi con più domanda potrai gestire i livelli di stock ed essere pronto a rispondere alle richieste dei tuoi clienti.
  •       Incrementare in tempo l’afflusso nel tuo shop online per fare delle campagne di remarketing. . Agendo per tempo potrai avere a disposizione numeri più consistenti di traffico al sito a cui veicolare proposte e promozioni.
  •       Proporre offerte con valore aggiunto: con un buon calendario commerciale potrai formulare offerte che non siano solo un taglio del prezzo, ma che offrano una migliore esperienza o una maggiore relazione con il brand. Per esempio potresti offrire un servizio plus a chi compie un acquisto superiore a tot. euro o offrire un servizio gratuito.
  •       Scegliere le soluzioni di pagamento adeguate: se sai che a Natale le vendite aumenteranno e che gestire i pagamenti sarà più difficile, potrai munirti per tempo dei metodi più adeguati a soddisfare il cliente.

 

Dopo aver programmato i momenti principali per le proposte di marketing, adesso tocca alla comunicazione trovare parole, immagini e tempi giusti per organizzare i messaggi online e offline: se lo hai fatto per bene e in tempo sarà un passaggio divertente e stimolante, niente corse dell’ultimo minuto e copy scritti alle tre del mattino. Perché il tuo impegno per fare crescere la tua azienda è massimo e le parole, si sa, sono importanti e vanno usate con cura. 🙂

Siamo arrivati alla fine e speriamo che questo articolo ti sia stato utile e che ti abbia fatto almeno intuire l’importanza di stilare un buon calendario commerciale.

 

Se hai bisogno di una mano, batti un colpo. Siamo un’agenzia specializzata in comunicazione e marketing. Sei confuso all’idea di organizzare da solo il tuo calendario commerciale oppure non sai come comunicarlo? Possiamo darti una mano, contattaci!  

 

 

 

 

Vuoi conoscere le novità su social media, siti web, blog, e-commerce? Iscriviti alla nostra newsletter: aggiornamenti di settore, preziose anticipazioni e case histories di successo.

Acconsento al trattamento dei miei dati personali per finalità commerciali e di marketing