Chi siamo

 

ReputationLab  nasce come laboratorio perchè unisce l’idea di azione a quella di strategia: ogni caso aziendale è unico; ci lavoriamo con la competenza e la passione che richiede un servizio su misura. Ogni piano di comunicazione può servirsi di figure specializzate e competenti e di una rete di collaborazioni con partner di grande esperienza nel settore della comunicazione visuale e web.

Il team

SANTINA GIANNONECEO | JOURNALIST | COMMUNICATION STRATEGIST

Credo nelle parole come elemento fondante di ogni identità. Le scelgo per raccontare alla stampa, ai media e al pubblico le storie d’impegno aziendale con cui lavoriamo. Ogni nuovo progetto è una sfida, che condisco con la mia innata curiosità da giornalista e una visione strategica, eredità della passione per le Scienze Cognitive e conquista di anni di esperienza. Del mio lavoro amo la ricchezza di umanità con cui ogni giorno impasto progetti, punteggiatura e visioni d’impresa.

Ambra Bonaiuto, Digital Strategist
AMBRA BONAIUTODIGITAL STRATEGIST | PROJECT MANAGER

Nasco per organizzare, creare connessioni e innovazione in ambito culturale e digitale. Animo siculo-geek! Dal 2009 mi occupo di comunicazione online, strategia digitale e management degli eventi.  L’arte, i social e le nuove tecnologie mi hanno sempre affascinata in tutte le loro forme. Il mio sogno è quello di valorizzarli rendendoli fruibili a tutti con nuove concezioni ed eventi che sappiano coinvolgere.

MONICA VITALESOCIAL MEDIA MANAGER | FOOD BLOGGER

Vivo in provincia di Catania, scrivo, cucino e fotografo (non necessariamente in quest’ordine) di prodotti e luoghi della mia terra, ma non solo. Laureata in legge, content writer, Google dipendente e appassionata di tutto quello che è web. Social media specialist presso il Google developer group di Catania. Blogger per Cucinare Chiacchierando, fotografo tutto quello che mi piace ma mi selfo meno di Fedez!

Clara Minissale, giornalista enogastronomica
CLARA MINISSALEJOURNALIST | FOOD

Amo andare in giro a scoprire posti nuovi, località da descrivere, artigiani del gusto, materie prime che narrano la storia di un luogo, ristoranti che valgono il viaggio, vini da assaporare, per raccontarli dalle pagine di un quotidiano, di un giornale online, di una rivista specializzata, di un comunicato stampa. Ad affascinarmi è soprattutto la forza delle piccole azioni quotidiane, quelle che fanno grande un territorio, che provo ad intrecciare ogni giorno con il vigore delle parole.